Previous Next

POLE DANCE? MI PIACEREBBE, MA CREDO SIA TROPPO DIFFICILE PER ME

Se avete pensato di iniziare un corso di Pole dance, avrete sicuramente cercato su youtube alcuni video per vedere effettivamente di cosa si tratta, vero?

Quando nel motore di ricerca scrivete "pole dance" di sicuro non vi appariranno le ragazze alle prime armi ma atleti di fama mondiale e insegnanti pertanto se doveste pensare di fare subito quel tipo di evoluzioni è normale che la vostra autostima cadrà sotto ai piedi e mollerete subito l'idea di iniziare un corso di Pole Dance.

Prima di andare avanti vi mostrero un piccolo video fatto di figure che si imparano i primi mesi e che vi consentiranno di costruire la base della forza che vi servirà per poter eseguire cose via via più complesse. Noterete che in questo video, sul palo, nemmeno ci salgo in quanto si presuppone che una persona alle prime armi non abbia ancor costruito la forza per farlo.

L'IMPORTANZA DELLA BASE NELLA POLE DANCE

Bene, avete visto il video? ora sembra un pò più fattibile?

Andiamo avanti...

Sono oramai diversi anni che insegno questa disciplina meravigliosa quanto complessa, sia a livello amatoriale che agonistico, e tante volte mi è capitato di sentir dire questa frase: “mi piacerebbe molto iniziare ma non ho la forza necessaria per farlo! Prima devo fare almeno un anno di sala pesi e poi magari il prossimo anno inizio, così nel mentre metterò su forza!”

Se sei tra questi, posso garantirti che non esiste pensiero più sbagliato e se volete davvero iniziare un corso di Pole Dance è bene ragionare su alcuni aspetti:

  • Avete mai visto un ginnasta in sala pesi?
  • Avete mai visto un verticalista allenare la verticale usando i macchinari della sala pesi?
  • avete mai visto un nuotatore fare zumba per aumentare la sua resistenza in piscina?
  • Potrei continuare per ore…


Molto probabilmente no.

Questo perché se si vuole fare una disciplina specifica si deve lavorare in maniera specifica.

I macchinari presenti in sala pesi o i corsi che normalmente vengono offerti dalle palestre non servono a molto per migliorare nella pole dance o comunque come propedeutici alla pratica della Pole Dance.
Con questo non voglio dire che la palestra sia inutile per chi pratica questa disciplina, ovvio che ci sono degli esercizi specifici mirati al potenziamento delle spalle e ad altre parti del corpo che possono tornare utili per aumentare la resistenza e la forza isometrica e dinamica che ci torneranno utili sulla pertica, ma pensare che sia essenziale e fondamentale non è corretto.

Se vuoi iniziare a praticare la Pole dance dovrai pertanto INIZIARE FACENDO UNA LEZIONE DI PROVA per vedere effettivamente quali sono le tue capacità senza dover aspettare un anno di preparazione che poi non ti servirà a molto. Se il corso che decidi di frequentare è strutturato bene, costruirai lì la forza necessaria a praticare la Pole Dance (potresti rimanere stupita di quello che sai fare).

Come puoi pensare che tutte le ragazze, mamme, donne, ragazzi e bambine che ora vedi volteggiare meravigliose sulla pertica, sono nati imparati,  flessibili e forti?

E qui arriverò al tasto dolente ma è la dura realtà dei fatti: la Pole Dance non è per tutti.

La Pole dance è per coloro che vogliono riscoprirsi fisicamente, rinascere mentalmente e porsi degli obiettivi. Per coloro che amano le sfide, che accettano le sconfitte e si rialzano ogni volta con aria di sfida perché sanno che prima o poi ce la faranno.

La Pole dance è per coloro che amano sognare, amano sentire il loro corpo e per “sentire” intendo percepirlo in ogni suo movimento, per coloro che non temono la fatica e quando si pongono un obiettivo lavorano costantemente per arrivarci.

La pole dance è per coloro che vogliono riscoprire la loro femminilità e/o fisicità, che vogliono ritrovare una loro armonia, sia nel fisico che nella mente.

Non importa che tu sia un adolescente, una mamma, un papà, libero professionista o altro, non importa la tua fisicità, il tuo background sportivo o la tua età.

Ciò che conta è quello che vuoi fare!.

Vuoi iniziare a fare Pole Dance? Fallo! E se ancora ti stai ponendo dei dubbi, prenditi 5 minuti di pausa e prova a rispondere a questa domanda:

“di che cosa ho paura?”

  • Di fallire?
  • Di essere giudicata/o dalle/dagli altre/altri?
  • Di mettere in mostra il mio fisico che non mi piace?
  • Di apparire stupido e incapace?

 

Non sarò io a darti le risposte, le dovrai cercare dentro di te.

Tutto ciò che posso dire è che seguo bambine, ragazze, mamme, donne in carriera, signore, uomini, ragazzi…e potrei continuare con un elenco molto lungo visto che ognuno di loro ha la sua storia da raccontare.

C’è una sola differenza tra te e loro: “se ti sei detta/o che tu non riuscirai mai a fare pole dance perché è troppo difficile, bè….loro non lo hanno mai minimamente pensato”, e non perché sono ex atleti agonisti o hanno alle spalle un background sportivo da far invidia ad un ginnasta professionista.

Molte di loro sono mamme con almeno due bambine, donne in carriera che si ritagliano quelle poche ore a settimana perché hanno bisogno di staccare dalla frenesia del lavoro, altri sono ragazzi che si sono stancati delle loro attuali attività sportive e hanno voglia di fare altro, insomma… nessuno di loro aveva mai praticato una disciplina affine alla Pole, ma tutti loro avevano un'unica voglia: quella di cambiare qualcosa nella loro vita!

E tu?
Se stai leggendo questo articolo forse ti eri già imbattuta/o in quel pensiero continuo e costante “ma dove vuoi andare? Non hai più l’età o il fisico per queste cose!”

Scusate…quali cose?

fatemi capire, perchè mi rimane difficile, non avete più l'età o il fisico per fare attività sportiva?

Perché è di questo che stiamo parlando. Muoversi, usare il corpo e la mente per stare meglio.

Se approcciata nella giusta maniera la Pole Dance è una disciplina che porta benefici sia al corpo che alla mente.

Non ci credi?

Prova a chiederti come mai chi inizia un corso di Pole Dance se ne innamora alla prima lezione. Quando inizi a sentire il tuo fisico tonico, la tua vita di tutti i giorni migliorare perché stai lavorando sulla flessibilità e tutti i muscoli e le articolazioni ne trovano giovamento, quando sentirai la tua autostima crescere perché sei riuscita/o a fare quello che l’insegnante ti ha proposto, come farai poi a rinunciare a tutto questo?

Potrei raccontarti molto altro in merito ai meccanismi che si innescano nella mente di chi inizia questo bellissimo percorso di crescita ma lascerò questo argomento per un altro articolo.

 

- Laura Borgognoni Coach -